Le Specialità della Trattoria Genio, storica trattoria alle porte di Giaveno - Trattoria Genio, storica trattoria alle porte di Giaveno

Vai ai contenuti

Menu principale:

Le nostre specialità

LUMACHE
Le lumache sono un piatto tipico del piemonte che amiamo cucinare, da anni per le nostre ricette usiamo esclusivamente lumache di Cherasco che vengono allevate all’aperto e sono alimentate con vegetali freschi.
Le loro carni, sapide e sode, sono alla base di molte ricette tipiche della regione piemontese: di norma si preparano in umido, con erbe aromatiche e vino rosso, oppure fritte, in guazzetto, bollite, alla parigina o in salsa.

FUNGHI
Siamo situati in una zona famosa per i funghi porcini che cuciniamo in tanti piatti tipici, siano essi antipasti, primi o secondi

FRITTO MISTO PIEMONTESE
La ricetta del fritto misto è una delle più rappresentative della cucina piemontese e non si compone di ingredienti fissi, ma di una varietà di gusti e sapori che possono cambiare a seconda della stagione e delle preferenze. Solo alcuni ingredienti sono considerati obbligatori per un buon fritto misto alla piemontese: i semolini, gli amaretti impanati, le animelle, la cervella, i filoni di fegato, salsiccia, pollo e costollette d'agnello, salsicce e rane.

BOLLITI
Il bollito è uno di quei classici piatti che si considerano, erroneamente, semplici e veloci da preparare: in realtà, fare un buon bollito misto richiede una certa cura, una giusta scelta dei tagli di carne, un giusto contorno, le giuste salsette d’accompagnamento, e ovviamente, un buon vinello da abbinare. La ricetta tipica è composta da vari tagli di carne, ammennicoli (es. lingua, testina col musetto, coda, zampino, gallina, cotechino,etc) e "bagnetti” o salse (es. salsa verde, salsa rossa, cren, mostarda, cugna, etc).

RANE
Le rane fritte sono un piatto tipico della cucina piemontese povera e che si sta ora riabilitando come piatto di nicchia raffinato e raro, le proponiamo fritte, in carpione, nel risotto e al guazzetto.

BAGNA CAODA
La nostra tavola, pronta per il rito della "bagna càoda" è una festa per gli occhi : dal cardo gobbo di Nizza Monferrato al peperone quadrato fino al topinambur, passando per le patate lesse, le cipolle al forno e tutte le verdure che la stagione ci offre.

SELVAGGINA
Accanto a salumi d'eccezione come il prosciutto, il salame e la salsiccia di cinghiale e di cervo, la mocetta di cervo, viene proposto un menù degustazione completo e squisito (anatra, capriolo, cervo, fagiano, camoscio, etc)
Torna ai contenuti | Torna al menu